Procedure
--------------------------------
Chirurgiche Viso
--------------------------------
Chirurgiche Corpo
--------------------------------
Mediche
--------------------------------
Liposuzione - Liposcultura
La Liposuzione, conosciuta anche con il nome di Liposcultura, Lipoaspirazione, Lipoplastica, è una procedura chirurgica che consente di rimodellare il profilo corporeo rimuovendo il grasso in eccesso da aree specifiche quali addome, fianchi, regione trocanterica (esterno coscia), ginocchia, collo etc.
Tale procedura si effettua mediante l’azione di una cannula ( 3 mm di diametro), collegata ad una siringa posta in aspirazione che viene introdotta attraverso una piccola incisione cutanea e mediante opportuni e precisi movimenti viene aspirato il grasso in eccesso.
L'intervento è ripetibile. All'intervento residuano delle cicatrici cutanee di minima estensione ( pochi millimetri) , collocate in corrispondenza dei solchi cutanei naturali e perciò destinate a diventare praticamente invisibili. Eventuali smagliature o irregolarità sottocutanee non saranno corrette.

La Liposuzione è una procedura chirurgica sicura se praticata da uno specialista in chirurgia plastica esperto e deve essere effettuata sempre in sala operatoria, in presenza dell’anestesista e di una equipe chirurgica al completo per monitorizzare (controllare) in ogni istante i parametri vitali.

Tecniche operatorie
L’intervento viene effettuato in anestesia locale con sedazione in regime di day-hospital, se i volumi da aspirare sono maggiori si prevede una notte di degenza.
La tecnica Tumescente è la procedura di liposuzione più utilizzata. Prima di rimuovere il grasso, nell’area da trattare viene iniettata una soluzione di anestetico locale con adrenalina, che aiuta a ridurre il sanguinamento e a facilitare la rimozione del grasso.

La Liposuzione può essere eseguita su qualsiasi area ma le zone dove viene praticata più frequentemente sono:

  • Collo: trova indicazione per ridurre gli accumuli di tessuto adiposo nella regione sottomentoniera (doppio mento)
  • Regione mammaria: rappresenta una tecnica ancillare durante la riduzione mammaria o secondaria per correggere zone con eccesso di adiposità sempre a livello ascellare. Nell’uomo trova indicazione nella correzione della ginecomastia.
  • Addome: la lipoaspirazione da sola può correggere gli accumuli adiposi localizzati soprattutto nei quadranti inferiori nei soggetti che presentano una buona elasticità cutanea senza eccesso di cute
  • Regione dei fianchi, glutea, crurale: insieme a quella addominale rappresentano le aree nelle quali l’avvento della lipoaspirazione ha maggiormente cambiato l’approccio alla correzione del profilo corporeo

Tale tecnica può migliorare un gran numero di in estetismi in queste sedi. Altre sedi dove la liposcultura può trovare indicazione e che possono beneficiare di tale intervento con ottimi risultati estetici sono le braccia, ginocchia, gambe e caviglie.

PRIMA DELL’INTERVENTO
Nella donna, è opportuno non programmare l'intervento per l'epoca del flusso mestruale, anche se tale condizione può non essere preclusiva dello stesso.
Informare il chirurgo di qualsiasi eventuale trattamento con farmaci ( soprattutto : cortisonici, contraccettivi, antiipertensivi, cardioattivi, anticoagulanti, ipoglicemizzanti, antibiotici, tranquillanti, sonniferi, eccitanti, ecc. ).
Sospendere l'assunzione di medicinali contenenti acido acetilsalicilico (es. Ascriptin, Aspirina, Bufferin,, Cemirit, Vivin C ) almeno 10 giorni prima dell'intervento.
Almeno 1 settimana prima dell'intervento ridurre il fumo a non più di 3 sigarette al dì.
Segnalare immediatamente l'insorgenza di raffreddore, mal di gola, tosse, malattie della pelle. Organizzare, per il periodo postoperatorio, la presenza di un accompagnatore/accompagnatrice, che può essere molto utile, anche se non indispensabile.


POST_OPERATORIO
Il dolore , in questo intervento, è di lieve entità e spesso assente.
La medicazione compressiva viene rimossa dopo 5 giorni e la guaina viene indossata per 1 mese al fine di ottenere un corretto rimodellamento delle aree operate.
Immediatamente dopo l’intervento si apprezza un evidente miglioramento dell’aspetto fisico.
Dopo 10 giorni le ecchimosi saranno completamente scomparse e dopo 1 mese il gonfiore sarà notevolmente ridotto ed il nuovo profilo corporeo può essere visualizzato. Il risultato finale si apprezza dopo circa tre mesi.

E' possibile praticare una doccia di pulizia appena rimossa la medicazione.
Le normali attività quotidiane si possono riprendere dopo 3-5 giorni, quelle sportive e l’esposizione al sole dopo 1 mese.

Dei cicli di linfodrenaggio manuale e mirati trattamenti di Medicina Estetica accelereranno i tempi di guarigione ed ottimizzano i risultati dell’intervento.


IL NUOVO ASPETTO
Il risultato è soddisfacente sin dai primi giorni ed è suscettibile di ulteriori miglioramenti nei mesi successivi.
Se è incontestabile il fatto che la liposuzione rimuove per sempre il grasso dalle aree trattate, è altrettanto vero che non impedisce , nel futuro, un eventuale aumento del peso corporeo.
Pertanto, è fondamentale al fine di mantenere e perfezionare il risultato della procedura, prestare attenzione ad una sana ed equilibrata alimentazione e svolgere una costante attività sportiva.

inizio pagina