Procedure
--------------------------------
Chirurgiche Viso
--------------------------------
Chirurgiche Corpo
--------------------------------
Mediche
--------------------------------
Biolifting

Novità assoluta nel vasto spazio della medicina estetica è il Biolifting, vero nemico dell’invecchiamento e grande amico delle pelle e della gioventù.
La fotoesposizione, il trascorrere del tempo, la predisposizione genetica associati a comportamenti di vita non corretti, favoriscono l’invecchiamento cutaneo, che si manifesta principalmente sotto forma di rughe a livello del contorno occhi, del labbro superiore e della fronte e sotto forma di macchie a livello del collo, del decolleté, delle mani. La cute invecchiata è ispessita, desquamata, spenta ed ha perso elasticità, tono ed idratazione.
La nostra pelle è costituita da collagene, elastina ed acido ialuronico. Un bambino quando nasce ha un’elevata concentrazione di questi elementi, che via via si perdono con il trascorrere del tempo.
Una medicina moderna deve prestare particolare attenzione alla cura della cute, che vuol dire fare in modo che queste sostanze siano sempre presenti in quantità adeguate e costanti. La cute è l’organo più esteso che abbiamo, pertanto non va “maltrattato” ma deve essere curato fin dalla giovane età.

Dopo una accurata visita ed in base ai risultati del check-up cutaneo, si stabilisce il trattamento più adeguato e le concentrazioni delle varie sostanze che si devono utilizzare. Il biolifting è un trattamento personalizzato, “cucito addosso” in relazione alle singole necessità e caratteristiche cutanee.

Il Biolifting è una procedura iniettiva indolore ( ago molto sottile) e consente immediata presentabilità. I risultati sono in parte istantanei,già la sera stessa conferiscono al viso un aspetto riposato, disteso e più luminoso, ed in parte a lungo termine.
L’area trattata si estende dall’attaccatura dei capelli fino al decolleté, con particolare attenzione alla regione zigomatica, ai solchi naso-labiali ed al contorno occhi.
A seconda delle caratteristiche cutanee si utilizzano in concentrazioni variabili acido ialuronico fluido, aminoacidi, complessi vitaminici, acido polilattico, DMAE, anti-ossidanti, al fine di rifornire la cute di tutte le sostanze di cui ha bisogno e stimolarla ad incrementare la produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina.
Solo in questo modo si rallenta il processo d’invecchiamento, si rende la cute più bella, più sana, più funzionale.

Il trattamento è veloce, non lascia segni e si effettua ogni 21-28 giorni.
E’ indicato per tutte le età, per le non più giovani che vogliono contrastare il tempo che passa, migliorare l’aspetto e la qualità della pelle e per le giovani che vogliono mantenersi tali il più a lungo possibile.

Il Biolifting NON è una semplice biorivitalizzazione , è molto di più.

Eccezionale l’associazione con specifici peelings, come preparazione per gli interventi chirurgici del viso e dopo per ottimizzarne i risultati.