Rubrica del 18 maggio 2011
Gentile dottore, sono una ragazza di 27 anni con un grosso problema di cellulite. Sono in cura da una sua collega dermatologa da circa due anni, e mi sottopongo regolarmente a sedute di mesoterapia, massaggi connettivali e linfodrenaggi. Non vedo risultati e questa situazione mi rende infelice. Credo sia arrivata l`ora della Liposuzione. Che ne pensa? Cosa mi consiglia? Grazie, Annalisa (Siracusa)

Cara Annalisa, quanto Lei mi scrive è una situazione molto comune a tante ragazze. Come Lei sicuramente sa, la cellulite è dovuta a tanti fattori: genetici, alimentari, ormonali, abitudini di vita ecc.., quindi dopo una accurata visita si individuano le cause e si cerca di contrastarle. Esame fondamentale per una diagnosi di certezza, da associare ad un attento esame obiettivo, è l`ecografia del pannicolo adiposo, che oltre ad aiutarci nella diagnosi differenziale con l`adiposità localizzata, ci consente di individuare la stadiazione e quindi il trattamento più adatto. A seconda dello stadio si possono effettuare procedure mediche o chirurgiche. Se dopo due anni di continue terapie, Lei non vede risultati e non è soddisfatta, credo sia necessario cambiare strategia. Sicuramente se la terapia medica non da risultati, l`approccio chirurgico risulta essere l`unica soluzione rimasta. Oggi la Medicina Estetica mette a disposizione una vasta gamma di trattamenti fra cui anche la Cavitazione, ma la scelta deve essere estremamente attenta e mirata. La Liposuzione o Liposcultura è tra le procedure di chirurgia plastica-estetica più eseguite. Si effettua in anestesia locale con sedazione, al massimo necessita di una notte di ricovero in clinica, dopo 5- 7 giorni può tornare alle sue normali attività quotidiane e dopo un mese può riprendere l`attività sportiva e si può esporre al sole con le dovute precauzioni. Le incisioni sono di qualche millimetro e spesso non necessitano di punti di sutura. Un consiglio, scegliete i professionisti in base alla loro specializzazione o diplomi post-laurea, per la liposuzione rivolgetevi solo a medici specialisti in chirurgia plastica mentre per i trattamenti di medicina estetica a medici diplomati in Medicina Estetica. Diffidate di medici di altre specialità, “prestati” alla medicina o alla chirurgia estetica. Si ricordi che la Liposcultura è un intervento chirurgico che non serve per dimagrire ma ha come scopo il rimodellamento del profilo corporeo; deve essere eseguita in sala operatoria di cliniche di qualità, sempre in presenza dell`anestesista e di una equipe chirurgica al completo.


Salve, ho 29 anni, circa tre anni fa la mia estetista mi ha consigliato di aumentare il volume delle labbra, così una volta convinta mi ha preso appuntamento nel suo centro con un medico che si appoggiava li a fare trattamenti di medicina estetica. Dopo alcuni mesi ho notato la comparsa di irregolarità, tutt`oggi ancora presenti, che mese dopo mese sono diventate sempre più dure. Cosa mi consiglia? Grazie Alessandra (Vicenza)

Cara Alessandra, prima cosa trattamenti di Medicina Estetica si effettuano solo ed esclusivamente all`interno di studi medici di accertata qualità e non nei centri estetici o nei retrobottega dei parrucchieri. La Medicina è una scienza e va rispettata. Secondo accertatevi sempre che il dottore sia specializzato in Chirurgia Plastica o Diplomato in Medicina Estetica. Terzo fatevi sempre rilasciare il bollino con il lotto del prodotto utilizzato. Quarto utilizzate solo ed esclusivamente acido ialuronico che è totalmente riassorbibile. Il materiale che lei ha nelle labbra, se dopo tre anni non è stato riassorbito, sicuramente è un prodotto definitivo. Le consiglio di rivolgersi ad uno Specialista in Chirurgia Plastica e di effettuare un`ecografia delle labbra, che darà importanti informazioni sulla programmazione dei trattamenti da effettuare.

inizio pagina