Labbra in primo piano: i segreti per mantenerle a «prova di bacio»
intervista di Tiziana Paolocci - 8 aprile 2011
Il chirurgo Alberto Armellini spiega come prendersi cura di una parte del corpo che è da sempre è simbolo di seduzione

La primavera finalmente è arrivata, abbiamo poco tempo per affilare le armi di seduzione e prepararci a una stagione speciale. La bocca riveste da sempre un ruolo particolare nelle donne. Le labbra, assieme agli occhi, sono il punto focale del viso, danno espressione a stati d'animo e inviano «messaggi in codice». Il dottor Alberto Armellini, specialista in Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva, diplomato Scuola Internazionale Medicina Estetica e direttore del Gianicolo Plastic Surgery Institute di Roma spiega come prendersi cura delle labbra.


Dottor Armellini, quanto sono importanti per la bellezza di una donna?
«Sono universalmente considerate uno strumento di seduzione. Una bocca morbida, ben disegnata, carnosa, vellutata che quando sorride svela dei denti bianchi e allineati rappresenta un valore aggiunto. Possiamo affermare con sicurezza che sono importanti sia per le donne che per gli uomini».

È vero che il numero di pazienti che si sottopone a trattamenti alle labbra è aumentato negli ultimi anni?
«Assolutamente si. È ancora un trattamento prettamente femminile, ma il numero di uomini che si prende cura delle proprie labbra è in continuo e costante aumento. Attualmente i trattamenti oltre a migliorare una forma o un volume non soddisfacente, puntano a salvaguardarne lo stato di salute. In inverno quando fa freddo, piove, oppure in estate per azione del sole o per sbalzi termici, le labbra sono particolarmente esposte ed è frequente la comparsa di fastidiose pellicine o dolorose spaccature. Oggi la cura delle labbra non è una questione esclusivamente estetica ma di benessere. Forse non tutti sanno che le labbra si differenziano dal resto della pelle per l'assenza di cheratina, sostanza che conferisce una certa consistenza, diciamo anche protezione alla cute, in quanto fa da barriera contro gli agenti esterni. Questo è il motivo per cui le labbra sono molto più morbide di altre zone cutanee, ma allo stesso tempo anche più delicate».

Cosa intende, per prenderci cura delle labbra?
«La prima cosa da fare è non fumare e proteggerle quotidianamente e costantemente con burro di cacao arricchito di aloe vera, vitamina C, vitamina E, acido ialuronico e protezione solare. Un ottimo consiglio è di effettuare uno scrub delicato due, tre volte l'anno. Tale procedura aiuterà a eliminare pellicine e cellule morte, e stimolando il microcircolo renderà le labbra più turgide. Chiaramente lo scrub deve essere effettuato da personale specializzato che utilizza sostanze delicatissime e poco granulose. Il trattamento fondamentale per la bellezza e il benessere delle labbra è l'utilizzo costante di acido ialuronico».

Per aumentare il volume, cosa consiglia?
«Io utilizzo solo ed esclusivamente acido ialuronico reticolato di ultima generazione. Il nostro viso cambia pertanto dobbiamo usare solo prodotti totalmente riassorbibili e biocompatibili di alta qualità».

Un consiglio a chi sta decidendo di sottoporsi ad un trattamento alle labbra.
«Non esagerate. Utilizzate soltanto acido ialuronico e rivolgetevi a medici, specialisti in chirurgia plastica o diplomati in medicina estetica di accertata serietà ed esperienza. Un trattamento è ben fatto quando non è evidente, cioè quando i nostri interlocutori non percepiscono la procedura effettuata».

questo articolo su "il Giornale"

inizio pagina